piccola poesia mia

 

Nel 2001 nn si parlava altro che di guerre….è stato un anno veramente particolare, ma da allora nn è ke le cose siano cambiate molto….anzi…..A me in quell’anno era presa fitta a scrivere poesie romanesche..e x natale scrissi questi pochi versetti ke ritengo tutt’ora attuali date le circostanze nel mondo:….

 

Un Natale c’odora de guerra,

un Natale che sà ‘amarezza,

la pace nun c’è su sta terra

‘sto momento c’è tanta tristezza.

Speriamo c’arrivi davvero

quest’anno quel santo vecchietto,

vestennose come je pare

a noi nun c’importa il suo aspetto.

C’importa che sia più potente

ce n’è proprio tanta che soffre de gente.

C’importa che porti nel mondo

‘na cosa che a tutti ce piace,

se lui ce riesce è’n gran nonno

noi tutti volemo la pace…..

Lucia

è una cosa di normale amministrazione.. ce la auguriamo tutti gli anni, ma la speranza è l’ultima a morire, x cui continuare a sperare e sognare nn costa nulla…..

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a piccola poesia mia

  1. Andrea ha detto:

    lucia mi lasci senza parole

  2. ame ha detto:

    la speranza NN DEVE morire mai,. è un sogno? ,un\’utopia?bisogna crederci sempre e cmq

  3. lucia ha detto:

    grazie Andrea, grazie Ame siete sempre carini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...